october, 2021

08oct(oct 8)20:3015(oct 15)20:30Brescia, La camera scura

more

Event Details

Il gruppo 028 Brescia di Amnesty International, insieme ad Associazione Carcere e Territorio, Associazione Cieli Vibranti, Cooperativa Alborea e Cascina Parco Gallo, con il patrocinio del Comune di Brescia, inaugurerà, il giorno venerdì 8 ottobre 2021 alle ore 20:30 presso gli spazi espositivi della Cascina Parco Gallo, una mostra di fotografie per commemorare la Giornata Internazionale contro la Pena di Morte.

In tale mostra, che rimarrà esposta dall’8 al 14 ottobre presso gli stessi spazi espositivi di cui sopra, Amnesty International Italia ha deciso di coinvolgere diverse personalità dello spettacolo per l’elaborazione delle opere che verranno esposte, ovvero dodici fotografie raffiguranti altrettante tipologie di presunti reati per cui, in molti paesi, vale la pena di morte.

Le fotografie di Angelo Di Pietro e del direttore artistico Mario Vaglio appartengono al progetto “La camera scura”, mostra realizzata nell’ambito del progetto “Sono contro la pena di morte perché…” della Sezione Italiana di Amnesty International, con il contributo della Regione Toscana e della Regione Campania.

L’obiettivo della mostra è portare l’attenzione sulla drammaticità di queste violazioni dei diritti umani e sulla necessità di interventi mirati affinché la vita di tutte e tutti venga protetta e la dignità di ognuno rispettata.

Amnesty International si oppone incondizionatamente alla pena di morte, ritenendola una punizione crudele, disumana e degradante ormai superata, abolita nella legge o nella pratica (de facto) da più di due terzi dei paesi del mondo. La pena di morte viola il diritto alla vita, è irrevocabile e può essere inflitta a innocenti. Non ha effetto deterrente e il suo uso sproporzionato contro poveri ed emarginati è sinonimo di discriminazione e repressione.

All’inaugurazione di venerdì 8 ottobre prenderanno parte come relatori Riccardo Noury, portavoce nazionale di Amnesty International Italia, il Professor Carlo Alberto Romano, Presidente di Associazione Carcere e Territorio e Dino Santoro, attore e uno dei protagonisti del progetto. La serata sarà moderata da Sofia Salardi, viceresponsabile del gruppo 028 di Amnesty Brescia .

Al termine della presentazione un gruppo di giovani attori interpreterà e porterà alla luce le storie di coloro che si sono ritrovati nel braccio della morte e che Amnesty International ha tentato di aiutare.

Segui l’evento anche su facebook

Time

8 (Friday) 20:30 - 15 (Friday) 20:30

Location

Cascina Parco Gallo

X