La Giornata della Memoria 2021

L’evocazione dell’Inferno dantesco attraversa il racconto di Primo Levi in Se questo è un uomo. Il richiamo si impone in questo inizio del 2021, anno in cui si celebra nel mondo l’anniversario dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri (settembre 1321). Il parallelismo che emerge di frequente, nella limpida e precisa narrazione di Levi, Continua

Parole per ferire

La forza della parola, “gran dominatore” (logos dynastes megas), la capacità delle parole di prevalere sul principio di realtà con la loro fascinazione travolgente sono testimoniate già nel V secolo a.C. nell’Encomio di Elena di Gorgia da Lentini, alle origini della filosofia occidentale. Non possiamo dubitarne ai giorni nostri in una società universalmente definita “della Continua

I Rohingya e il campo di Cox’s Bazar

Nello Stato del Rakhine, nel Nord-Ovest del Myanmar (conosciuto anche come Birmania), le sistematiche gravi violazioni dei diritti umani e i crimini perpetrati a danno dei Rohingya, minoranza etnica musulmana, affondano le loro radici in anni di discriminazioni e persecuzioni. Ai Rohingya è contestato, oltre al fatto di essere musulmani in uno Stato dove oltre Continua

GIORNATA MONDIALE DEI DIRITTI UMANI: 10 Dicembre 1948 – 2020

Recover better – Stand Up for Human Rights è il tema scelto dalle Nazioni Unite per celebrare la Giornata Internazionale dei Diritti Umani, il 10 dicembre 2020. Ogni anno viene adottato dall’Onu un tema particolare allo scopo di trasmettere con efficacia il significato della ricorrenza. Quello scelto quest’anno si riferisce alla pandemia Covid-19 ed esprime Continua

La pandemia SARS-COV2. Tra diritti, salute e sicurezza – parte 2

La crisi di Covid-19 ha messo a dura prova alcuni dei principi fondamentali dell’Unione europea. Durante un’intervista su Facebook Live, la presidente della Sottocommissione per i diritti dell’uomo Maria Arena ha discusso della tutela dei diritti umani nella risposta dell’Ue alla pandemia, e ha ricordato che l’Ue ha svolto un ruolo importante durante la crisi Continua

La pandemia SARS-CoV-2. Tra diritti, salute e sicurezza – parte 1

L’ 11 marzo 2020, il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus, in virtù dei numeri registrati sulla diffusione del nuovo coronavirus SARS-CoV-2 – a quel momento più di 118mila casi in 114 paesi – ha dichiarato il passaggio dallo stato di epidemia a quello di pandemia. La dichiarazione dello stato di Continua

1 2 3 4 40
X